E’ andata al mare questa mattina con alcuni ragazzi suoi coetanei. Doveva essere una giornata spensierata e di svago. Si sarebbe trasformata in un incubo. Una giovane sarebbe stata violentata da un gruppo di amici sulla spiaggia di Romagnolo a Palermo.

La giovane ha raccontato tutto agli agenti delle volanti. La minorenne è stata portata all’ospedale Buccheri La Ferla per le prime cure.
Qui ha raccontato in lacrime ai poliziotti della violenza subita. Prima solo alcune avances.

Poi qualche frase provocante. Poi il branco l’avrebbe aggredita. Le urla della ragazza, forse hanno richiamato l’attenzione di qualcuno che ha immediatamente chiamato la polizia. La ragazza è stata portata in ospedale.

Qui ha detto cosa è successo. Il suo racconto è al vaglio degli agenti della squadra mobile della Sezione “Reati contro i minori e sessuali” diretto da Rosaria Maida. Gli aggressori sarebbero stati tutti individuati e si troverebbero in questura per essere interrogati.