Aveva minacciato di morte la moglie e i figli, tentando di forzare la porta della loro abitazione. È stato tratto in arresto il romeno Gheorghita Cobzaru, 44enne residente a Ragusa, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale del capoluogo ibleo.

L’uomo, circa due settimane fa, aveva tentato di entrare nella casa dove vivono la moglie e i suoi figli: il 44enne era già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dai familiari.

Dopo l’ennesimo episodio, il giudice ha ritenuto opportuno il suo trasferimento in carcere, dove resta a disposizione dell’Autorità giudiziaria.