Sport, spettacolo e solidarietà. Librino ricorda così Salvatore Calogero, presidente dell’associazione onlus ‘Primavera’, impegnata da oltre 30 anni sul territorio nell’assistenza a minori indigenti

Ad un anno dalla sua scomparsa, nel quartiere periferico di Catania, al PalaNitta, si terrà il primo memorial ‘Salvatore Calogero’, un torneo di Calcio a 5 tra i minori di Librino.

“Il Memorial – spiega Ernesto Calogero – vuole essere un momento di festa di gioia e di aggregazione tra i giovani di Librino per ricordare il grande lavoro svolto da mio Padre Salvo Calogero che ha speso ogni singola energia per regalare un sorriso ai giovani più disagiati della Città, in particolare modo a quelli di Librino. Insieme alla mia famiglia e a tutta l’Associazione, abbiamo ritenuto quanto mai doveroso organizzare questo evento che coinvolge tutte le scuole del quartiere, altre realtà sportive”.

All’organizzazione dell’evento hanno contribuito l’Orizzonte Catania di Pallanuoto femminile, la Rainbow di Basket femminile e la Pgs Resurrezione di Pallamano, con il patrocinio dell’assessorato comunale allo Sport.

Il torneo, in programma giovedì 17 dicembre, a partire dalle 9, sarà disputato tra quattro scuole del quartiere: ‘Mary Poppins’ e i tre istituti comprensivi ‘Dusmet-Doria’, ‘Campanella-Sturzo’ e ‘Fontanarossa’.

Si esibiranno, inoltre il gruppo di ballo della Primavera onlus e la Librock Band.

Il presidente della Municipalità Lorenzo Leone ha ricordato la “caparbietà del fondatore dell’Associazione e le tante battaglie condotte in difesa del quartiere e dei minori”.

Il presidente della Società Catania Calcio a 5, Antonio Marletta ha “sempre apprezzato l’impegno di Calogero verso le attività sociali e sportive”. Anche il Dirigente Scolastico del ‘Dusmet-Doria’, Vincenzo Costanzo ha ribadito la propria disponibilità nei confronti dei minori frequentanti la Primavera concedendo ad uso gratuito l’impianto sportivo della scuola”.

Maurizio Ciancio, Direttore del Parco Commerciale “I Portali” e Pietro Ambra Presidente Provinciale di Confcommercio Giovani Catania hanno messo a disposizione le proprie strutture, aprendo una gara di solidarietà per la raccolta di fondi utili al completamento, da parte della Primavera, di un ambulatorio medico dentistico gratuito per i minori del quartiere e per sostenere ed ampliare le attività sportive dei giovani di Librino.

Anna Pennisi, nuovo Presidente della Primavera, ha ricordato che la realizzazione dell’ambulatorio medico dentistico è una iniziativa di Salvo Calogero e della moglie Lucia Serges, partito due anni addietro e poi rallentato a causa della brutta e lunga malattia che ha poi portato alla scomparsa di Salvo Calogero e che adesso vogliamo completare grazie anche al sostegno ed all’aiuto di tutti coloro che ci stanno vicini”.