Due cittadini senegalesi sono stati fermati a Modica dalla Guardia di Finanza dopo essere stati trovati in possesso di un cospicuo numero di capi di abbigliamento ed accessori contraffatti.

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Ragusa aveva notato, negli ultimi giorni, un furgone sospetto, con a bordo due cittadini extracomunitari, che circolava per le strade della città della Contea.

Dopo aver fermato il veicolo per dei controlli, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto al suo interno borse, occhiali ed orologi riportanti marchi palesemente contraffatti.

I finanzieri hanno quindi proceduto alla perquisizione dell’abitazione dei due uomini, in possesso comunque di regolare permesso di soggiorno, ed hanno scoperto una grande quantità di scarpe, giubbotti, magliette, portafogli, cinture e altri accessori, tutti in false griffe.

Le forze dell’ordine hanno così proceduto al sequestro dei 216 capi ed accessori rinvenuti e alla denuncia a piede libero dei due venditori.