Atto intimidatorio verso l’Associazione Nazionale Polizia di Stato, sezione provinciale di Monreale, che ha sede al Collegio di Maria. Scritte ingiuriose e forse intimidatorie sono state trovate accanto il portone d’ingresso.
Le scritte, fatte probabilmente l’altro ieri notte, contengono una parte ingiuriosa e volgare, mentre un’altra “Parkour” potrebbe essere la sigla che caratterizza il percorso di guerra utilizzato nell’addestramento militare, termine utilizzato in Francia.

“Mi rendo conto che la forte attività sociale, di assistenza e legalità potrebbe dare fastidio a qualcuno- commenta il Segretario Regionale del Sindacato di Polizia Consap Igor Gelarda- ma è proprio per questo che ci stringiamo oggi più che mai a fianco dei colleghi dell’ANPS e di tutta la Polizia che, ancora una volta viene ingiuriata e, forse, minacciata! Per tale motivo invito tutti i poliziotti e la società civile a manifestare la loro solidarietà in maniera pratica e visibile all’ANPS, anche con presidi di solidarietà davanti la sede di Monreale”.

Non è la prima volta, tra l’altro, che l’Anps di Monreale riceve delle azioni intimidatorie. Da qualche mese, infatti, i rappresentanti dell’amministrazione affermano di aver ricevuto delle minacce verbali, finalizzate a farli andare via dal locale che occupano. Da questi ultimi episodi è nata già una denuncia