Si chiamava Alfio Buglierello. Aveva 33 anni. Era impegnato nei lavori di ristrutturazione di una palazzina privata, in via Macello, a Palazzolo Acreide.

A quanto pare, all’improvviso, una parete gli è crollata addosso.

I colleghi lo hanno subito soccorso. Trasportato in ambulanza, è arrivato in ospedale, a Siracusa, col cuore che non batteva più.