Ha origini antiche ed esotiche. I Maya furono i primi coltivatori del cacao e gli Aztechi i primi a degustarlo come bevanda. Per il suo gusto intenso si andava matti già 2500 anni fa, quando il cioccolato, estratto dai semi del cacao, era usato soprattutto come condimento per il cibo.

Ai giorni nostri, quell’antica tradizione, è stata ‘rispolverata’ e dà vita a gustosi piatti da portata che vanno dal primo al dolce, ma anche a cocktail a base di cioccolato.

Il ‘nettare degli dei’ così è stato più volte ribattezzato, ha dato spunto ai gestori di un locale simbolo della movida catanese, il ‘Moucharabia’, di piazza San Francesco D’Assisi per la realizzazione di una serata a tema dedicata alle donne e al cioccolato.

Quadratini bianchi e neri, mousse e tortini a base di cacao dolce, amaro, al latte e fondente. Un aperitivo a base di cioccolato che ha tenuto impegnato in cucina Giuseppe Cosentino con la preparazione di un grande buffet per deliziare i palati dei catanesi.

“E’ un’idea carina – raccontano Francesco Pulvirenti e Nicky Scuderi, gestori del locale – nata dalla voglia di ‘affogare’ pensieri e affanni quotidiani in un mare di cioccolato. Una serata pensata per chi vuole trascorrere del tempo in compagnia, sorseggiare un drink, ma soprattutto per chi ama cedere alla tentazione del cioccolato. Un appuntamento fisso che ripeteremo il mercoledì sera”.

Un appuntamento quello con ‘Donne e cioccolato’ che ha incuriosito e catturato l’attenzione degli amanti del cacao in tutte le salse: dalla pasta a base di cioccolato, ai cannoli ripieni, alla fontana di cacao liquido sulla frutta fresca di stagione, ai dessert.

GUARDA LE FOTO