La polizia di Stato ha disposto la chiusura del pub Tunnel Forst nel quartiere Ballarò di Palermo da venerdì prossimo per non avere rispettato l’ordinanza sindacale sulla movida.

I poliziotti nel corso dei controlli hanno sequestrato un impianto di amplificazione installato all’esterno utilizzato per una serata musicale ben oltre l’orario previsto dal provvedimento comunale. Oltre la chiusura per cinque giorni è scattata una multa da 6 mila euro.

L’intensa attività di controllo effettuata dalla Polizia di Stato con il Commissariato P.S. “Oreto Stazione” ha portato negli ultimi mesi al controllo ed all’identificazione di oltre 250 persone, un centinaio sono stati i veicoli controllati e spesso sanzionati per violazione del codice della strada.

Nel corso dei controlli sono state irrogate sanzioni amministrative e penali per circa 50.000 euro a seguito di violazioni concernenti l’occupazione abusiva di suolo pubblico, l’emissioni sonore nel corso di intrattenimenti musicali in violazione della legge, carenze sanitarie, esercizio di attività in assenza di licenze.

Significativi sono stati inoltre i sequestri e le rimozioni di infrastrutture abusive. In questo contesto sono stati sequestrati generi alimentari per oltre 3 tonnellate che dopo i controlli di edibilità sono stati devoluti a missioni religiose ed enti assistenziali.