Il suggestivo “palcoscenico” di Palazzo De Gregorio (via dell’Arsenale, 132) a Palermo ospiterà sabato 28 novembre alle ore 21,00, il primo concerto di una nuova rassegna musicale proposta dal quartetto d’archi “SICILIAN STRING QUARTET”, formazione musicale fra le più apprezzate nel panorama musicale nazionale.

Formato da musicisti che fanno parte dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo e dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, il “Sicilian String Quartet”, ha all’attivo molteplici esibizioni, nelle quali sono stati riscossi unanimi plausi di pubblico e critica.

Intensa l’attività solistica, cameristica e didattica che i singoli componenti di questo ensemble conducono parallelamente all’attività svolta in seno alle orchestre di appartenenza e che li ha portati ad esibirsi nelle più importanti sale da concerto in Italia ed in Europa.

Il Quartetto ha l’intento di divulgare dei brani di non sempre facile fruizione; la continua ricerca musicale, le comuni aspirazioni, idee e gusti musicali hanno spinto i quattro musicisti a collaborare stabilmente, creando così un insieme vivo e in continua crescita artistica, che mette a frutto le molteplici esperienze passate e presenti dei singoli interpreti.

La rassegna concertistica, organizzata dall’Associazione “La Scatola dei Ricordi”, la cui direzione artistica è affidata al Maestro Michele De Luca, ha l’intento di ricreare a Palazzo De Gregorio l’antico polo artistico-culturale che attraeva nei secoli scorsi artisti, scienziati e personalità di grande rilievo Internazionale come l’Ammiraglio Horatio Nelson. Pietro Mascagni e Pietro Ferro hanno lavorato a molte delle loro composizioni negli stessi saloni in cui Richard Wagner, ha ultimato il suo Parsifal.

Questo il programma del 28 novembre: Solomon (Handel), Valzer del Gattopardo (Verdi), Oblivion (Piazzolla), Valzer del commiato (Rota), Nuovo Cinema Paradiso (Morricone), Tik Tak (R. Strauss), Entertainer (Joplin), Jalousie (Gade), Valzer dei Fiori (Tchaikowsky), Pianista sull’Oceano (Morricone), Valzer 2 (Shostakovicjh), Salut D’amour (Elgar), La vita è bella (Piovani), Por una cabeza (Gardel), Il postino (Bacalov), Palladio (Jenkins), Libertango (Piazzolla) Il Padrino (Rota), Vedova Allegra (Lehar).

Dopo il concerto seguirà una degustazione di preziosi e prestigiosi sapori della cucina Siciliana.

Biglietto Intero € 15 Cral € 12

Per Info e Prenotazioni
347/9569227 – 320/7733619