E’ il ventenne Giovanni Musumeci il vincitore assoluto della 55esima edizione della San Silvestro a mare, la tradizionale gara di nuoto che si disputa nelle acque gelide del porticciolo di Ognina a Catania.

GUARDA LE FOTO

Nonostante le temperature proibitive di quest’anno sono stati 92 i partecipanti alla competizione, diciassette in più rispetto all’edizione di un anno fa quando la colonnina di mercurio in città segnava molti gradi in più rispetto ad oggi. Addirittura nelle prime ore della mattinata sulla passerella, allestita vicino al circolo Canottieri Jonica e dal quale ha inizio la gara, c’era anche qualche fiocco di neve. Insomma tanti coloro i quali ‘se la sono sentita’ ed hanno compiuto la traversata che si conclude poi con una corsa sulla battigia.

Musumeci, atleta del centro sportivo Le Olimpiadi di Catania, era alla sua quarta partecipazione. Curiosità: il vincitore è nipote di Alfonso Musumeci che negli anni Ottanta vinse la gara per tre volte.

Nelle sette categorie hanno conquistato la vittoria: Angelo Fonte (diversamente abili) Annarita Platania (donne), Fabrizio Puglisi (master under 40), Giovanni Vadalà (under 17), Marco Conti (master over 40), Francesco Villauro (amatori under 50), Fabio Dovis (amatori over 50).

Premi speciali: “Lallo Pennisi” a Franco D’Arrigo, veterano della competizione; “Coppa Tommaso D’Arrigo” a Michele Cardinale (3°assoluto) primo arrivato della Nuoto Catania; “Coppa Francesco Scuderi” ai più giovani partecipanti della Nuoto Catania, i gemelli Giuseppe e Antonio Garozzo (classe 2002); Elefentino del Comune di Catania all’organizzatore e presidente della Item Nuoto Catania, Mario Torrisi.