Una nave con un carico di circa 30 tonnellate di droga, presumibilmente hashish, è stata intercettata ieri dalla guardia di finanza in acque internazionali al largo di Pantelleria.

Arrestati i membri dell’equipaggio, che sarebbero una quindicina. Il cargo, lungo quasi cento metri, trainato con un rimorchiatore, è stato dirottato nel porto di Trapani. A coordinare le indagini è la Procura della Repubblica della città.