I riflettori della politica italiana sono puntati sulla Sicilia ed in particolare sul Partito Democratico che, nel giro di pochi giorni, torna ad interrogarsi sul caso Crocetta e sull’eventualità di stoppare l’esperienza a Palazzo d’Orleans dell’ex sindaco di Gela.

A sferzare i democratici è il parlamentare regionale d’opposizione Nello Musumeci che, in un post pubblicato sulla propria pagina facebook, prova a stanare il Pd.

“Prima ha invocato la prosecuzione della legislatura – scrive il deputato catanese – poi dopo le parole di Manfredi Borsellino ha fatto clamorosamente marcia indietro. Adesso assiste silente alle accuse di golpe mosse da Crocetta, che sfida l’Ars a mandarlo a casa”.

“Chiudiamola qui questa tragicommedia – tuona Musumeci – abbiano finalmente il coraggio, i deputati Pd e i loro alleati, di sfiduciarlo o lo faremo noi, per la terza volta. Ma finiamola con questi balletti indecorosi, mentre le imprese chiudono e la gente vive nella sofferenza“.