Un neonato è morto alla clinica Triolo Zancla di Palermo e i genitori hanno presentato una denuncia. La donna era arrivata domenica alle 11 per partorire. Sarebbe iniziato un lungo travaglio che si sarebbe concluso attorno alle cinque di mattina. Quando i medici avrebbero comunicato alla coppia che il loro figlio era morto.

Dalla clinica fanno sapere che non si è trattato di un caso di malasanità. “Non abbiamo elementi evidenti – dicono dalla clinica – che possano spiegare quanto accaduto. Il parto si è svolto in tempi e modi assolutamente normali, senza alcun evento premonitore, né segno clinico o strumentale che potesse far presagire il triste epilogo. Attendiamo fiduciosi le risposte che solo l’esame autoptico del neonato e gli accertamenti tecnici sull’accaduto potranno fornire. Ma siamo sicuri, che le indagini che seguiranno escluderanno responsabilità medico-legali. Comprendiamo Il dolore dei familiari del piccolo, ai quali esprimiamo la nostra vicinanza”.