Due rumeni sono stati arrestati per spaccio dai carabinieri della stazione di Acate, in provincia di Ragusa. Si tratta di un 25enne e di un 27enne trovati in possesso di 42 grammi circa di hashish suddivisi in stecchette, un ovulo con 6 grammi di eroina, una dose di cocaina di 0,30 grammi, un tritatore metallico con circa 100 semi di marijuana.

I controlli sono partiti dalla segnalazioni di mamme e nonne frequentatrice abituali della villa comunale di Acate con figli e nipoti che avevano notato l’attività dei due rumeni sorpresi poi in piazza Libertà. La droga di cui i due spacciatori avevano tentato di disfarsi è stata recuperata dietro i cespugli della villetta. Dopo la perquisizione domiciliare, i rumeni sono stati arrestati.