Una interpellanza è stata presentata da 31 parlamentari al governo Monti sull’alluvione che ha colpito Lipari nei giorni scorsi. I parlamentari hanno in particolare richiesto ”quali siano i tempi previsti per la deliberazione dello stato di emergenza nel territorio di Lipari da parte del Consiglio dei Ministri e per la successiva emanazione della relativa ordinanza da parte del Capo del dipartimento della Protezione civile finalizzata alla messa in atto degli interventi di soccorso alla popolazione e di ogni altra necessaria ed indifferibile attività diretta al superamento dell’emergenza e alla mitigazione del rischio”.

”In base ad una prima ricognizione si stimano circa 30 milioni di euro di danni provocati – affermano – dall’eccezionale nubifragio ed in queste ore i dirigenti della Protezione civile stanno provvedendo a stilare un bilancio definitivo”.