Il programma del Palermo Pride si infittisce di appuntamenti. Convegni, proiezioni, mostre, teatro e tanta musica.
Due gli eventi d’eccezione che si aggiungono in programma.

Lunedì 17 un fuori programma a sorpresa con Zoro: in esclusiva per il Palermo Pride per la prima volta dal vivo “Gazebo”, il programma cult di Diego Bianchi. Tra video, classifiche twitter e aneddoti, Diego Zoro Bianchi, accompagnato dai disegni di Makkox e dalle incursioni di Missouri 4, proporrà un ripasso degli ultimi folli mesi di politica italiana, in un pregno e schizofrenico cineforum a metà tra dibattito in sezione e una puntata di Gazebo, il programma da lui condotto andato in onda su Rai 3 da marzo a maggio.

Martedì 18 sarà invece il turno del secondo fuori programma per tutti gli appassionati della musica italiana: Daniele Silvestri in concerto.

Stasera, invece, sul palco dello Stonewall stage dalle 22 ci sarà Nada che riproporrà i migliori successi. Acconciature folli, vestiti fluo e un’estetica fortemente debitrice delle sottoculture queer dell’underground statunitense, con i Ssion direttamente da Kansas city. E i Matrimia con il suono trascinante mix zingaro, balcanico e arabo.