Il 24 dicembre la Regione siciliana ha indetto un nuovo bando per l’abilitazione all’esercizio della professione di Guida Turistica.
Il bando è aperto anche a guide turistiche già abilitate che intendono conseguire l’estensione linguistica.
La domanda di ammissione all’esame dovrà essere presentata entro il 7 febbraio 2015 così come riportato sul sito dell’Assessorato al Turismo .

I requisiti necessari sono:
– Cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’UE. Sono equiparati i cittadini extracomunitari che hanno regolarizzato la loro posizione ai sensi della normativa vigente.
– Possesso della laurea triennale, magistrale o vecchio ordinamento in discipline afferenti materie turistiche, umanistiche e storico-artistiche.
– Conoscenza di almeno una lingua straniera (livello B2).
Saranno esentati dal sostenere l’esame di lingua straniera:
– i candidati già abilitati per la professione di Accompagnatore Turistico, relativamente alle lingue per le quali si è già abilitati.
– i candidati di nazionalità straniera relativamente alla loro madre lingua.
– i candidati di nazionalità italiana che possono dimostrare di aver concluso almeno il ciclo relativo alla scuola media superiore nella Nazione in cui la lingua corrente è quella indicata nella domanda di partecipazione all’esame.

Per scaricare il bando completo fornito dal sito ufficiale della Regione Siciliana clicca qui.

A titolo di concorso spese dovranno essere versati 50,00 euro nel caso il candidato richieda di sostenere l’esame di verifica indicando fino a un massimo di DUE lingue straniere scelte tra inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese e russo; si dovranno aggiungere ulteriori 15,00 euro per ciascuna lingua aggiuntiva o non compresa fra quelle indicate.
La domanda va presentata allegando una marca da bollo da 16,00 euro.

Ogni informazione può essere richiesta a: Servizio 9 Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo
Via Notarbartolo n.9, 90141 Palermo
Si riceve nei giorni: martedì e giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00; mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 16:00.

Responsabile del procedimento Ing. Manlio Scirè, tel. 091 7078250, email: mscire@regione.sicilia.it