Occupato dagli studenti il liceo scientifico Cannizzaro a Palermo. La protesta contro i provvedimenti della Buona Scuola del governo Renzi. Nei giorni scorsi gli studenti Medi avevano organizzato diverse assemblee e aveva deciso alcune forme di protesta. Questa occupazione, la prima a Palermo, rientra in una delle iniziative portate avanti dagli studenti.

Il prossimo 20 novembre è prevista una grande mobilitazione degli studenti “Buona Scuola, Noi no lavoriamo gratis” con un corteo che partirà dal Politeama. Una protesta contro gli stage e i tirocini non retribuiti, “contro la schiavizzazione degli studenti e il tentativo di privatizzare la scuola pubblica”.

Leggi anche Occupazione Cannizzaro, è solo l’inizio