I 160 lavoratori della Fondazione Orchestra Sinfonica siciliana di Palermo non percepiscono gli stipendi dal mese di febbraio. “Esprimiamo profondo rammarico e delusione, nel constatare l’ennesimo ritardo nella liquidazione delle spettanze maturate – commentano le Rsu della Fondazione –. Ad oggi i 160 dipendenti hanno percepito solo le competenze relative al mese di gennaio, anche queste riscosse con notevole ritardo. Riteniamo questo tipo di condotta gestionale non consona al rispetto dei lavoratori anche a fronte del fatto che ad oggi non si hanno, da parte della Sovrintendenza, notizie certe su quando i lavoratori percepiranno le loro retribuzioni” .

E concludono “chiediamo un incontro per chiarire i tempi, i lavoratori in questo momento di crisi non possono più tollerare ulteriori ritardi”.

ve.fe