Sospeso questa mattina lo sciopero dei lavoratori della Keita srl, la società che ha in appalto la gestione e la manutenzione degli impianti dell’Ospedale Piemonte. I lavoratori e il segretario provinciale della Fim Cisl, infatti, hanno incontrato in mattinata il responsabile dell’azienda che ha provveduto a consegnare ai dipendenti i cedolini paga dei tre mesi di stipendi arretrati.

«L’ingegnere – afferma Alibrandi – ha voluto spiegare la posizione dell’azienda in merito al ritardo dei pagamenti assicurando i lavoratori che le spettanze erano state già versate. I lavoratori, quindi, di concerto con il sindacato, hanno deciso di sospendere immediatamente lo sciopero e riprendere il regolare svolgimento delle attività previste. Dispiace constatare che si è dovuti arrivare allo sciopero per ottenerequanto dovuto. Confidiamo che in futuro tutto possa procedere regolarmente e che anche l’amministrazione dell’Azienda Papardo-Piemonte rispetti i tempi dei pagamenti evitando cosi’ che eventuali problemi burocratici ricadano sui lavoratori, anello debole della catena».