Nel periodo delle festività, quando è maggiore il tempo libero a disposizione, sono molte le occasioni per scoprire i tesori artistici delle nostre città. Vale anche per Palermo, dove da oggi e sino al 6 gennaio, sarà possibile visitare gratuitamente o al costo di 1 euro ben 15 musei.

Molti gli eventi in programma per i prossimi giorni anche a Palazzo Branciforte, lo splendido edificio della fine di fine Cinquecento, nel pieno centro storico di Palermo, riaperto nel maggio scorso dopo i lavori di restauro firmati da Gae Aulenti.

Domani dalle 11.00 del mattino, “Suggestioni a palazzo: la rivoluzione delle immagini. Il tumultuoso passaggio dell’arte dal mondo pagano a quello cristiano”, quarto appuntamento delle sei visite a tema per adulti lungo il percorso museale di Palazzo Branciforte tra letteratura, poesia e opere d’arte.
Un’ora e 30 minuti da dedicare ad una full immersion tra archeologia, antichi testi, contaminazioni artistiche. Per partecipare alla visita, il cui costo è incluso nel biglietto di ingresso – è consigliata la prenotazione – basta presentarsi in biglietteria alle ore 10.45.

Venerdì 28 dicembre invece, giornata dedicata ai bambini dai 6 ai 10 anni, con il laboratorio “Aladino di tutti i colori”.
La storia, scritta da Mimmo Cuticchio, verrà narrata nel Monte di Pietà del Palazzo.
Dopo aver conosciuto le gesta di Aladino, i bambini potranno costruire laboratorio spade, lampade e oggetti con materiale da riciclo, diventando protagonisti di un racconto senza tempo, lasciandosi trasportare in un meraviglioso mondo lontano. La prenotazione è obbligatoria (costo del biglietto 8 euro, ridotto per gli adulti accompagnatori).

Palazzo Branciforte è aperto anche oggi sino alle alle 19,30 per la visita alle collezioni permanenti e alla mostra “Tradizioni in viaggio” curata da Mimmo Cuticchio.