Prende il via oggi a Palermo, nel complesso monumentale di Palazzo Steri, la V edizione della rassegna ”Univercitta”, quest’anno intitolata ”Honoris causa”, promossa dall’Università, che prevede fino al 12 luglio incontri, concerti e dibattiti all’insegna di tre temi: talento, merito e solidarietà.

Stasera alle 19 nel cortile Abatelli si comincia con una serata in memoria dei caduti delle stragi d’estate alla presenza, tra gli altri, del Rettore dell’ateneo Roberto Lagalla e dei giudici Ayala e Morvillo. L’edizione di quest’anno è condotta in sinergia con l’evento di comunicazione del progetto ”Produrre sociale x fare comunita”, promosso insieme al Comune e alla Regione Siciliana nell’ambito del Po Fse 2007/2013 dedicato alle politiche di inclusione sociale.

Tra gli eventi principali in programma il conferimento delle Lauree honoris causa a Mogol, il 5 luglio, e a Giuseppe Tornatore il 10 luglio. Nove i concerti in cartellone, dal jazz a Rocke10elode, rassegna musicale che vede coinvolti giovani band delle scuole superiori di tutta la Sicilia fino alla musica classica, proposta dall’orchestra del Teatro Massimo.

im