Una baby gang nella zona della stazione centrale a Palermo aveva accerchiato un giovane per portargli via l’orologio che aveva al polso.

L’aggressione è avvenuta in piazza Cupani. Gli agenti della Polfer hanno visto l’aggressione e sono intervenuti bloccando un minorenne poi risultato di appena 13 anni.

Il ragazzino è stato consegnato al padre. La vittima è stata trasportata al Policlinico per essere medicato.