Doppietta per questo fine settimana con Palermo CulTour. Sabato 4 maggio si ripropongono “I tetti della Cattedrale”: un inedito tour alla scoperta di uno dei più insigni e complessi monumenti palermitani: la cattedrale di Palermo.

La più antica chiesa palermitana verrà interamente visitata dall’alto al basso; dai suoi tetti panoramici dove è possibile ammirare la città dalle variopinte cupole fino alla cripta che conserva le più antiche sepolture vescovili.

Si visiteranno inoltre il prezioso tesoro e gli antichi sarcofagi normanni che custodiscono i corpi dei principali re normanni e svevi: Ruggero II e il nipote Federico II.

Domenica 5 maggio invece, per la prima volta quest’anno, si potrà partecipare ad un particolare itinerario: “I Suq di Panormus” che prevede la scoperta dei mercati di Palermo, caratterizzati da un continuo brulicare di bancarelle, botteghe e negozi con generi alimentari dai mille odori, sapori e colori.

La tradizione dei mercati arabi costituisce una delle tante peculiarità di Palermo, città dalla storia complessa e con un’anima multiculturale. Si attraverseranno stretti budelli, resi a volte impraticabili dalla gente che si sofferma ad osservare le numerose bancarelle antistanti i negozi, le cosiddette “putie”. L’antica storia dei mercati si ritrova ancora oggi nei suoi tesori: chiese, porte, torri che visiteremo durante il tour.

Per avere informazioni sul percorso, i costi e le prenotazioni chiamare: Slow Smoking via Emilia, 34 Tel/Fax 091/512859 oppure mandare una mail all’indirizzo slowsmoking@libero.it

im