Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, alla luce dei recenti accadimenti in Grecia, ha disposto l’esposizione della bandiera bandiera ellenica a Palazzo delle Aquile, accanto alle bandiere europea, italiana e palermitana.

“E’ un invito forte a recuperare le ragioni fondative dell’Unione europea, mortificate da soffocanti logiche contabili finanziarie – ha dichiarato il primo cittadino del capoluogo siciliano -. Da Palermo viene, ancora una volta, un invito vigoroso alla Comunità europea perché fermi un percorso di dissoluzione di irrinunciabili valori di solidarietà”.

“L’Unione europea – ha continuato il sindaco Orlando – non può essere trasformata in un apparato burocratico subalterno al dio denaro. L’Unione europea, già corresponsabile delle violenze contro i migranti con assurde e disumane logiche economiche, dica basta alle caste speculative finanziarie e recuperi valori di solidarietà e umanità, ponendo fine tanto alle sofferenze del popolo greco, quanto al genocidio di migliaia di migranti nel Mediterraneo”.