Giornata nera per l’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo, dove i voli di ben tre compagnie, Ryanair, Volotea e Vueling, hanno accumulato ritardi anche di otto ore. Il volo Palermo-Milano Orio al Serio (Bergamo)  doveva partire alle 14.55 l’orario è slittato alle 19.30.

Otto ore il ritardo accumulato dal Palermo-Napoli di Volotea: previsto alle 7.15 ha decollato solo alle 15.35. Sempre Volotea ha fatto registrare difficoltà anche nei collegamenti con Bari: il volo delle 13.55 è partito alle 17.05; il Bari-Palermo delle 19.55 è stato riprogrammato alle 23.10.

Non è andata meglio ai passeggeri del volo Vueling Fiumicino-Palermo delle 15.10, riprogrammato per le 20; mentre la tratta inversa, prevista per le 15.55, dovrebbe partire alle 20.25. Anche ieri erano stati registrati diversi ritardi, soprattutto della compagnia Vueling.

La Gesap, società che gestisce l’aeroporto, spiega che i ritardi sono legati a problemi delle compagnie.