Ha avuto il via in agosto e continua con grande partecipazione l’iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cittadinanza Sociale e alle Attività produttive di Palermo e dalla Presidenza di Confcommercio Palermo.

L’iniziativa di solidarietà, che fa parte del pacchetto di proposte discusse nel corso dell’incontro fra la Giunta dell’Associazione di categoria e la Giunta comunale per rafforzarne la collaborazione, vede i commercianti palermitani di abbigliamento donare alla Caritas, tramite Confcommercio, capi di abbigliamento e calzature da destinare a famiglie e singoli in situazioni di difficoltà.

“La Presidente Di Dio si è subito dichiarata disponibile e ha richiesto ai commercianti un aiuto concreto – dice Daniela Cocco, componente di Giunta con delega alle politiche sociali -Siamo certi che risponderanno numerosi al nostro appello. Necessitano capi di abbigliamento e scarpe, con i quali sosterremo il Comune e la Caritas in questo importante impegno civile verso chi è più sfortunato”.

Confcommercio ha a cuore anche i più disagiati – aggiunge la Di Dio – e cercheremo grazie all’aiuto e alla solidarietà dei commercianti di Palermo di sostenere chi ha bisogno e saremo al fianco di chi come il Comune, la Caritas, Maruzza Battaglia, si impegna quotidianamente ad aiutare le persone disagiate” .