Intellettuali, studenti, commercianti, politici e cooperative sociali scenderanno oggi in piazza Politema alle ore 19 per sfilare in corteo per la città fino a piazza Verdi. Puntano il dito contro il Comune e la sua amministrazione in risposta all’appello lanciato su Facebook dalla scrittrice palermitana Giovanna D’Amore Pucci al quale hanno aderito oltre mille cittadini.

“Palermo sta morendo, salviamola”: questo il contenuto del messaggio della scrittrice che continua così “scendete in strada in un circo di colori, striscioni, bandiere con tutte le forme possibili e lecite di messaggi per dimostrare la presenza civile di tanti uomini, donne e ragazzi di questa città dove il degrado denuncia l’assenza di chi amministra”.

La città si mobilita quindi per denunciare l’assenza dell’amministrazione comunale. “Bisogna stimolare cittadini e istituzioni a restituire dignità alla nostra città” conclude la scrittrice. Palermo ha risposto.