Incontrarsi aldilà di qualsiasi discriminazione. Il Parco Villa Pantelleria di Palermo, quartier generale dell’edizione 2012 del Palermo Pride, si è davvero trasformato – secondo le intenzioni degli organizzatori del Pride – nella “casa di tutti i diritti”.

Una rassegna, quella che si tiene nel capoluogo siciliano, che prende spunto da istanze e diritti della comunità Lgbt ma che è dedicata a chiunque combatte per un diritto che gli viene negato. Dal 16 giugno, data di inizio del Pride, che si concluderà sabato prossimo con il corteo, Villa Pantelleria ha accolto ogni sera migliaia di visitatori.

“Il riscontro ottenuto – commenta a BlogSicilia Daniela Tomasino, presidente di Arcigay Palermo – è straordinario. Sono molte le persone venute a proporre iniziative, a condividere le proprie esperienze e l’idea secondo la quale tutti possiamo fare qualcosa affinché dignità e libertà non restino soltanto parole”.

Nel video che vi proponiamo, le immagini della serata di ieri. Sul palcoscenico, molte compagnie di danza: corpi che si muovono per raccontare e reinterpretare la contemporaneità, dove l’ansia di modernizzazione deve tuttavia fare i conti con il pregiudizio di chi addita gli altri perché, nella sua visione del mondo, “non corrispondono” alla normalità.

Ad esibirsi, Alessandra Fazzino insieme al musicista Lelio Giannetto, Luigi Varriale ed i danzatori della Compagnia di Cinzia Cona, di Tiziana Taormina, dello Studio di Danza Eliana Lombardo e dell’Ensemble di Marcello Carini. Il corrdinamento artistico è a cura di Santina Franco

Interessanti gli incontri di oggi che vi segnaliamo: alle 17,30 il dibattito “Frocio a to patri” – Omosessualità e periferie, a cura di left e Casa dei Giovani della Sinistra; alle 18.45 il dibattito “Lesbicittà. Mappe, viaggi, fughe, esplorazioni”, con gli interventi di Barbara Amodeo, Rosi Castellese, Monica Catalano, Titti De Simone, Danila Giardina, Daniela Tomasino ed i video di Teresa Scozzari.

Dalle 20.45 spazio allo spettacolo: Stefania Blandeburgo e Rinaldo Clementi leggono brani dall’Orlando di Virginia Woolf. Alle 21.15 le proiezioni cinematografiche a cura del Sicilia Queer Filmfest ed alle 23 “i love tuesday – serata anni ’90” e il film LADY MARIELLA.

Il Palermo Pride 2012, “arcipelago di tutte le identità” vi aspetta.