Il programma del Palermo pride 2013 è ricco e variegato: dieci giorni di musica spettacoli, incontri, dibattiti, film, documentari e mostre. Il grande Village è allestito all’interno dei Cantieri culturali alla Zisa e un servizio navetta gratuito agevolerà gli spostamenti dei partecipanti: da piazza Sturzo/ parcheggio Emiri/piazza Sturzo ogni 20 minuti fino alle ore 24 e dalla mezzanotte alle ore 4 parcheggio Emiri/Quattro Canti/parcheggio Emiri ogni 30 minuti.

Appuntamento principe della manifestazione la Parata dell’orgoglio Lgbt, che si terrà il 22 giugno e avrà inizio dal Foro italico (altezza via Lincoln) a partire dalle ore 16.

Numerose le mostre allestite all’interno dei Cantieri dal 14 al 23 giugno:

– Ore 16.00-19.00 Grande Vasca, mostra “Omissioni, Icone del mio tempo”, di Cosimo Terlizzi (a cura del Sicilia Queer Filmfest)
– Ore 18.00, Spazio tre Navate: Palermo pride in un click, estemporanea di fotografia
– Ore 18.00, Palermo Lesbicissima: Manifesti pride, mostra di grafica
– Ore 18.00, Palermo Lesbicissima: Dal Mito alla realtà, mostra di fotografia
– Ore 18.00, Palermo Lesbicissima: I’mago verbalis, mostra di fotografia
– Ore 18.00,Spazio Cantine Rallo: Corpi sulla luna, mostra di fotografia
– Ore 20.00, Sala Bausch, Just married
– Ore 18.00, Ridotto del De Seta: “Cu avi lingua passa u mari” (opening 19 giugno ore 19.30)
– Ore 10.00- 18.00, Goethe Institut: Nuovi ritratti di famiglia – New Family Portraits (opening 15 giugno)
– Installazione delle foto di Ferdinando Scianna per il pride

Ecco l’elenco degli eventi per non perdere tutti gli appuntamenti del Palermo pride 2013:

Venerdì 14 giugno 

– Ore 16.00: Sala de Seta, convegno “I diritti LGBT sono diritti umani” * con la presidente della Camera Laura Boldrini, la ministra Josefa Idem, l’europarlamentare Sonia Alfano, il presidente della Regione Rosario Crocetta, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando
– Ore 19.00, Sala de Seta “La commedia degli errori“, a cura di Canecapovolto
– Ore 21.00, Spazio Zero, sfilata di moda “Smoda“
– Ore 21.00, Sala de Seta, Re(l)azioni a catena, web series delle Badhole
– Milk stage, Live Music Tribute night: Infrarock tributo a Vasco Rossi
– Ore 22.00, Spazio Zero, Skip Party
– ore 22.00, Stonewall Stage: See you downtown feat. Roy Paci; Le formiche; Oprp, Vincenzo Salamone
– ore 23.00, Spazio tre navate: Wintercase party

Sabato 15 giugno 

– Ore 16.00, Istituto Gramsci, convegno “LGBT e discriminazioni nel mondo del lavoro“. Intervengono fra gli altri: Ivan Lo Bello vicepresidente nazionale di Confindustria, on. Ivan Scalfarotto, Ester Bonafede, assessore reg.le Lavoro
– Ore 17.00, Goethe Institut: opening Nuovi ritratti di famiglia – New Family Portraits
– 18.00, Spazio PalermoLesbicissima: Donne che leggono le donne
– Ore 18.00: Kundalini yoga
– Ore 18.30, Spazio Tre Navate, Arcigay giovani presenta lo spettacolo: Le cirque de societè
– Ore 19.00, Spazio Due Navate: Lovett\Codagnone e Michele Pauli: “Candidate“, exhibition
– Ore 21.00, Spazio Zero: ONE SHOT Party
– Ore 21.00, sala de Seta: “Picchì, chi è?”, documentario di Giuseppe Carleo
– Ore 22.00, Stonewall stage: Almamegretta; FRANKIE HI NRG; Adriano Bono / Julia Lenti; Lorrè&Shakalab
– Ore 23.00, Spazio Tre Navate: POPSHOCK Party

Domenica 16 giugno 

– Ore 18.00, Spazio Zero: Arci Palermo party
– Ore 21.00, Spazio Perriera: Le mille bolle blu, con Filippo Luna
– Ore 21.00, Milk stage: Burlesque show, Marilù,Half Chicken blues
– Ore 21.00, Sala de Seta: Raccontare le veglie, di G. Capizzi, documentario
– Ore 21.30, Sala de Seta:“L’amore autentico. A tu per tu con due madri cristiane di ragazzi gay” di Laura Ridolfi e Lidia Borghi, documentario
– Ore 23.00, Stonewall stage: Nada, Ssion, Matrimia

Lunedì 17 giugno 

– Ore 18.00, Spazio Sunshade Institut Français: Adolescenza e violenza. Il bullismo omofobico come formazione alla maschilità. Presentazione del libro di Giuseppe Burgio
– Ore 18.30: Tango Queer & Swing, a cura di Colortango
– Ore 18.30, Sala Perriera: Incontro con AGEDO: video Convivium (progetto Hermes – Linking Network to Fight Sexual and Gender Stigma); dibattitosugli strumenti psico-sociali di contrasto e prevenzione della omo-transfobia e dello stigma di genere
– Ore 19.00, Spazio PalermoLesbicissima: Racconti erotici per ragazze sole o male accompagnate. Presentazione del libro di Slavina a cura di Stay queer Stay rebel
– Ore 19.00, Sala De Seta: Monterosso/Savonitto, La fine che non ho fatto, documentario
– Ore 20.30, Sala Perriera: Centro Arti Teatrali, Comu s’anfuss. Omaggio a Pina Bausch; Danza
– Ore 21.30, Milk stage: Gazebo: il programma di Diego Bianchi dal vivo al Pride (per la prima volta in Italia)
– Ore 21.00, Milk Stage: L’importanza di lavarsi presto con Mikaela Capucci. Spettacolo teatrale in collaborazione con Arcilesbica
– Ore 21.00, Sala De Seta: A. Silanus e P. Berardi, Sesso, amore e disabilità – viaggio in Italia e nelle persone, documentario

Martedì 18 giugno 

– Ore 15.00, Istituto Gramsci, Archeologia e genere, Incontro/dibattito
– Ore 18.00, Spazio Sunshade Institut Français, Genere, Politica e Storia, presentazione del libro curato da Ida Fazio
– Ore 18.00, Sala Perriera: Straziante bellezza del creato. Omaggio a Pasolini per parole e musica, di Teatro Atlante
– Ore 20.00, Milk Stage: Aperitivo Incontro con la Romanina
– Ore 21.00, Sala Perriera: Tutto nostro. Spettacolo teatrale in collaborazione con Famiglie Arcobaleno
– Ore 21.00, Sala De Seta: A. G. Pitti, The Pride
– Ore 21.00, Spazio Sunshade Institut Français: Mehdi Ben Attia, Le Fil (Il Filo) Francia, Tunisia, 2010, 1h30. versione originale con sottotitoli in italiano a cura del Centro Culturale Francese
– Ore 22.00, I Love Tuesday Party

Mercoledì 19 giugno 

– Ore 16.00, Sala De Seta: “Transessualismo e media”. Convegno a cura del MIT. Intervengono: Porpora Marcasciano, presidente nazionale del Mit, Agnese Canevari dell’UNAR, Delia Vaccarello, giornalista
– Ore 17.00, L’omosessualità nell’est europeo. Convegno a cura de La Migration Arcigay. Intervengono: Ana Maria Vasile, responsabile sportello “La Migration”: “Est Europa: diritti lgbt dopo la caduta del muro”; Valter Halilovic, mediatore culturale Rom: “Il cammino di un Rom gay”; Marina Sorina, scrittrice migrante: “Diritto al silenzio: lgbt nella Russia di Putin”
– Ore 17,00, Spazio Sunshade Institut Français: Question time su fede e omosessualità. a cura di Ali d’Aquila LGBT e Laici missionari comboniani. Coro Freedom Voice
– Ore 18.00, Spazio Palermo Lesbicissima: Evviva la neve. Presentazione del libro di Delia Vaccarello
– Ore 19.30, Ridotto del De Seta, Opening “Cu avi lingua passa u mari”, mostra di arte contemporanea
– Ore 20.00, Spazio PalermoLesbicissima: Aperitivo/incontro con don Franco Barbero
– Ore 21.00, Sala Perriera: La divina di Palermo, con Massimo Verdastro
– Ore 21.00, Milk Stage: Pride Jazz Festival
– Ore 22.00, Stonewall Stage: DIMARTINO feat. BRUNORI SAS; Overvintage;Ciao Beatrice; Performance interattiva di danza e musica Angelo Sicurella (Omosumo) con Federica Aloisio e Valeria Zampardi

Giovedì 20 giugno 

– Ore 16.00, Istituto Gramsci: L’accessibilità del sesso. Dibattito a cura di MoVIS Onlus, Comitato per i Diritti Civili delle ProstituteOnlus, Associazione Radicale Certi Diritti. Con Pia Covre e Yuri Guaiana
– Ore 17.00, Sala De Seta: Giornata mondiale del Rifugiato. Attivismo LGBT in Africa, Incontro/dibattito
– Ore 18.00, Spazio Sunshade Institut Français: Questione di genere: Il femminismo e la sovversione dell’identità. Presentazione del libro di Judith Butler. con Sergia Adamo, traduttrice e curatrice
– Ore 18.30, Tre Navate: Incontro con Rosario Crocetta, Presidente della Regione Siciliana e Nelli Scilabra, Assessore regionale dell’Istruzione e della formazione professionale
– Ore: 20.00, Milk Stage: Crisco disco, Disco music & clubbing gay tra gli anni 70 e 80. Presentazione del libro di Luca Locati Luciani. A seguire: Dj set Eva Kant e Barbarella
– Ore 20.00, Spazio Zero: Left Party
– Ore 21.00, Sala Perriera: Letture invertite e scabroso concerto in pubblica piazza. Cabaret politico letterario e musicale diretto da Enrico Roccaforte
– Ore 21.00, Milk Stage: Pride Jazz Festival
– Ore 21.00, Capoeira del gruppo Zumbì
– Ore 22.00, Stonewall Stage: COLAPESCE, Pride & Friends, Swingrowers, Famiglia del Sud, No Hay Problema, La Rappresentante di Lista, Tartamella & Melody Makers, Pivirama, Gente Strana Posse, Hank,
– Ore 23.00, Tre Navate: Blow Up, Udu e R.U.M. Party

Venerdì 21 giugno

– Ore 10.00 – 12.30, Sala Perriera: Strategie di contrasto delle discriminazioni nei confronti delle persone LGBT
– Convegno promosso da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Raziali) e OSCAD (Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori)
– Ore 10.00 – 11.15: La Strategia nazionale LGBT con Marco De Giorgi direttore generale UNAR; L’aspetto della sicurezza nella Strategia nazionale LGBT, Prefetto Francesco Cirillo presidente OSCAD; La rete READY nel contrasto alle discriminazioni LGBT Maria Cristina Spinosa assessore alle pari, opportunità del comune di Torino e Presidente della rete READY
– Ore 11.15 – 12.30: Tavola rotonda con i parlamentari: on. Ivan Scalfarotto, sen. Sergio Lo Giudice, on. Alessandro Zan, on. Michela Marzano
– Spazio Sunshade Institut Français , I diritti umani delle persone LGBTI. Convegno nazionale I sessione a cura di Rete Lenford: 15.00 – 17.30 II sessione a cura di Amnesty International: 18.00 – 20.30
– Ore 18,00, Milk Stage: Il coming out in una famiglia cristiana. Reading di brani del romanzo “Marito & Marito” a cura di Progetto Gionata
– Ore 20.00, Milk Stage: Le storie del nostro orgoglio. Presentazione dei libri: Rocco Pezzano, Troppo amore ti ucciderà, le tre vite di Marco Bisceglia; Dario Accolla e Andrea Contieri, Mario Mieli 30 anni dopo
– Ore 18.30, Sala Perriera: Compagnia la Vicaria, La bella Rosaspina addormentata. favola per bambini e adulti. Regia di Emma Dante. Replica alle 21.00
– Ore 17.00, Sala De Seta: Marco Puccioni, Prima di tutto, Documentario
– Ore 19,00, Sala De Seta: Alfredo’s Fire. Regia di Andy Abrahams Wilson, documentario. ANTEPRIMA NAZIONALE
– Ore 21.00, Milk Stage: Pride Jazz Festival
– Ore 22.00, Stonewall Stage: PAN DEL DIAVOLO, BLACK EYED DOG, IOTATOLA, Concreat
– Ore 22.00, Spazio Zero: The Women’s Party – PalermoLesbicissima
– Ore 23.00, Tre Navate: Bauhaus party

Sabato 22 giugno 

– Ore 10.00, Istituto Gramsci: Crimini d’odio. Convegno a cura di Arcigay. Intervengono fra gli altri: Salvatore Miceli PolisAperta, Flavio Romani presidente nazionale Arcigay,
– Ore 16.00, foro Umberto I: PRIDE PARADE – PARATA DELL’ORGOGLIO LGBT
Concentramento alle ore 16.00 al Foro Umberto I (“foro Italico”), all’altezza di via Lincoln, a 900 mt. dalla Stazione Centrale. La parata proseguirà poi per corso Vittorio Emanuele, via Roma, piazza Castelnuovo, via Dante, fino a piazza Principe di Camporeale.

– Ore 21.00, Milk Stage: Piazza, Giambrone Cabaret show; Carla Restivo Quartet
– Ore 22.00, Stonewall Stage: Malintenti Night Records, Nicolò Carnesi, Omosumo, Akkura; Eva Kant – Barbarella Dj set
– Ore 21.00, Sazio Zero: Tutti Pari 2013 party
– Ore 24.00, Tre Navate: Exit Party

Domenica 23 giugno 

– Ore 15.00, Sala Perriera: Confronto sulla Piattaforma Politica del Pride Nazionale
– Ore 17.00, Spazio PalermoLesbicissima: I vicini di casa. Abitabilità e turismo LGBT friendly. Dibattito
– Ore 18.30, Spazio PalermoLesbicissima: Storia del movimento lesbico a cura di Arcilesbica
– Ore 19.00, Sala Perriera: Paolo Mannina e Antonia Truppo, Accamora. Spettacolo teatrale
– Ore 21.00, Sala De Seta: Some prefer cake Bologna Lesbian Film Festival presenta: L. Colbert e D. Cardona Margarita
– Narr., Canada, 90’
– Ore 19.00, Spazio Zero: Stay Queer Stay Rebel party
– Ore 21.00, Spazio Zero: Milonga Party
– Ore 22.00, Stonewall Stage: IMMANUEL CASTO; ADELS; Good Falafel ft Stop&play;
– Ore 23.00, Milk Stage: Sottocosto Reunion
– Ore 23.00, Tre Navate: Candelai Party