Continua con successo “Dieci notti al museo”, la manifestazione culturale organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Palermo che terminerà il prossimo 12 settembre e che dal 10 agosto ha visto la partecipazione di migliaia di palermitani e turisti per i singoli eventi proposti in calendario.

Tra gli appuntamenti di prestigio, domani sera alle ore 21 nel piazzale antistante il Museo Pitrè, Mimmo Cuticchio è autore e protagonista di “Il cunto”, spettacolo dedicato all’arte del racconto dell’opera dei pupi attraverso il solo uso della voce e di una spada. A Mimmo Cuticchio, voce e volto di tante storie di Palermo, il sindaco Leoluca Orlando conferirà la cittadinanza onoraria. L’annuncio era stato dato lo scorso 29 luglio quando, insieme all’assessore alla Cultura Francesco Giambrone , il sindaco ha scoperto in via Bara all’Olivella una targa commemorativa dei 40 anni dello storico teatro dei Pupi.

Ecco i prossimi appuntamenti di “10 notti al Museo”:

Martedì 3 settembre ore 21 – Museo Pitrè (atrio interno) – “Ricordando Santa Rosalia” con Gaetano Basile;

Giovedì 5 settembre ore 21,30 – Zac, Cantiere Culturale Zisa – Performance artistica Andrea Cusumano all’interno della mostra ‘Azisa;

Venerdì 6 settembre – Galleria d’Arte Moderna – apertura dalle 19 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) – Ore 21 visita d’artista con Loredana Longo, ore 21.30 concerto del quartetto d’archi della Mediterranea Chamber Orchestra;

Martedì 10 settembre – Galleria d’Arte Moderna – apertura dalle 19 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) – Ore 21 visita guidata di Fernando Mazzocca alla mostra “Il Museo tra storia e costume – Opere dai depositi”, ore 21.30 concerto del quartetto d’archi della Mediterranea Chamber Orchestra;

Giovedì 12 settembre ore 21 – Zac, Cantiere Culturale Zisa – Performance musicale di Gianni Gebbia “Azioni sonore” a seguire visita guidata da Paola Nicita alla mostra ‘Azisa.