Nel corso di due interventi la polizia ha arrestato a Palermo per furto Giovanni Cangemi, 44 anni, Samuele Antonino Sciortino, 25 anni, e Ivan Caravello, 19 anni.

Il primo si era introdotto, attraverso un buco nella recinzione, nello stabilimento dell’ex “Grande Migliore”. All’arrivo degli agenti, il 44enne aveva gia’ riempito quattro grossi carrelli di prodotti elettrici e di alcuni alberi di natale, del valore complessivo di 500 euro.

Sequestrato lo scooter su cui Cangemi aveva raggiunto il magazzino, privo di copertura assicurativa. Qualche ora piu’ tardi, e’ stata la volta di Sciortino e Caravello, sorpresi e bloccati in via Principe di Paterno’, con in mano due tavolini in vimini, rubati dalla terrazza di un bar di via Galileo Galilei.