Maxi incendio la scorsa notte nella discarica di Bellolampo a Palermo. Le fiamme certamente dolose sarebbero partite in più punti e avrebbero minacciato la sesta vasca della discarica l’ultima realizzata. Di notte sono intervenuti i vigili del fuoco, le squadre della protezione civile con escavatori, i vigili urbani e numerosi tecnici della Rap e del Comune.

La paura che le fiamme potessero danneggiare l’impianto e non consentire lo smaltimento dei rifiuti. Un evento da evitare che riporta alla mente quanto è successo proprio tra luglio e agosto del 2012 quando un incendio doloso mise fuori uso per giorni l’impianto che andò a fuoco.

Allora ci vollero settimane di lavoro per ricoprire con la terra tutta l’area interessata dalle fiamme e consentire così la riapertura della discarica. A causa di quell’incendio Palermo piombò in una grave emergenza rifiuti con tantissima spazzatura che rimase per strada per giorni e giorni.