Una storia di degrado ma anche di sfruttamento di un bambino e di estorsioni e minacce nei confronti dei clienti pedofili. una vicenda che viene da Modica in provincia di Ragusa.

Un professore in pensione è stato arrestato dalla polizia a Modica perché sorpreso a compiere atti sessuali con un minorenne davanti a una scuola media.

Dalle indagini è emerso che l’insegnante aveva pagato per avere rapporti sessuali con il minorenne. A vendere il bambino era stato il padre.

Il genitore, oltre ad incassare il prezzo della prestazione sessuale, avrebbero anche ricattato i clienti ed in particolare lo stesso professore minacciandolo di pubblicizzare foto compromettenti.

Per questo motivo il padre del minorenne è stato fermato anche per estorsione.

 

TIENITI INFORMATO:

> Notizie dalla provincia di Ragusa 

 

LEGGI ANCHE:

> Adrano, padre abusa delle due figlie ancora minorenni

> Palermo, abusò di tre fratellini: condannato

> Palermo, violenze di gruppo su 8 bambini di Ballarò

> Trapani, violentava la figlia di 7 anni: condannato

> Catania: papà orco abusa del figlio