Occhi più grandi, capelli lucenti e un aspetto in generale “migliore”. Bastano pochi click per trasformare un volto e cambiarne l’aspetto. Nel mondo dello spettacolo, il ricorso a Photoshop e programmi similari è all’ordine del giorno, tanto che a far notizia è il loro mancato utilizzo sulle riviste patinate.

Sul web, i video che propongono miracoli estetici senza ricorrere al bisturi si sono diffusi a macchia d’olio, per mostrare quanto ben lontani dalla realtà siano i modelli di perfezione proposti al grande pubblico.

E’ il caso del videoclip “Nouveau Parfum”, brano cantato dall’ungherese Csemer Boglárka in arte Boogie. La cantante inizialmente fa mostra di sé in tutta la sua normalità ma, col passare dei secondi e delle note, il volto perde ogni imperfezione, ogni segno di unicità. Tutto questo grazie a un potente software per il foto e video ritocco.

Guarda anche:

Coppie perfette sul web? La verità dietro il selfie

Si rasano a zero per solidarietà all’amica

Leggi anche:

11 cose da non fare su Facebook