Avrebbe continuato a perseguitare l’ex moglie con telefonate ingiuriose, pedinamenti e incursioni in casa anche notturne nonostante il divieto di avvicinamento nei luoghi da lei frequentati che gli era stato imposto nel luglio scorso.

Queste le accuse nei confronti di un uomo di 42 anni, arrestato per stalking a Trapani dai carabinieri e sottoposto ai domiciliari. Il provvedimento è stato emesso a seguito dell’ennesima denuncia della donna.