“Ascoltate le dichiarazioni del presidente della Regione Crocetta siamo portati a pensare che questi abbia perso, insieme alla testa, anche la bussola del governo regionale”.

Lo dice il capogruppo di Forza Italia all’Ars Marco Falcone commentando la conferenza stampa del Presiodente della Regione sul Piano Giovani

“La vergognosa questione del Piano giovani, iniziata male, rischia di finire ancora peggio. Tra l’altro, la presenza dell’assessore regionale al Lavoro, Giuseppe Bruno, negli uffici della Procura della Repubblica di Palermo, dopo la visita dell’assessore Nelli Scilabra, rafforza purtroppo i nostri dubbi sulla legittimità, e probabilmente la liceità, delle azioni del governo in materia di formazione”.

“Non vorremmo – conclude Falcone – che proprio Rosario Crocetta, per lungo tempo accusatore del malaffare, venga egli stesso coinvolto in un contesto per certo non edificante”