Nella mattinata di giovedì 23 luglio i Carabinieri della Stazione di Monreale hanno arrestato, N. N., ventinovenne, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

Nella propria abitazione il giovane aveva realizzato una vera e propria piantagione di marijuana con ben 21 piante e 4 barattoli di vetro contenenti le sostanza stupefacente essiccata.

Il Pm ha disposto per il ventinovenne l’accompagnamento presso la casa circondariale “Pagliarelli”, in attesa della convalida.