Un grande meeeting di oltre 500 aziende provenienti da tutte le regioni russe e da tutte le regioni italiane parteciperanno alla XIX sessione della task force italo-russa. Prsenti anche rappresentanti istituzionali di entrambi i paesi.

La manifestazione, per la prima volta ospitata in Sicilia, si svolgerà dal 20 al 22 ottobre a Catania: i lavori si terranno al teatro Massimo Bellini mentre le tavole rotonde all’hotel Sheraton. La task force è stata istituita nel 2002 per favorire lo sviluppo di piccole e medie imprese e distretti sul territorio russo, offrendo al tempo stesso alle aziende italiane la possibilità di aprirsi a questo nuovo mercato.

I dettagli della sessione saranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà giovedì 20 ottobre alle ore 9.30, nel foyer del teatro Massimo Bellini di Catania. Saranno presenti: il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, il viceministro dello Sviluppo Economico, Catia
Polidori, l’assessore regionale alle Attività produttive, Marco Venturi, il direttore dello sportello Sprint Sicilia, Maurizio Ninfa, Pietro Celi, co-Presidente italiano della Task
Force e direttore Generale per le Politiche di Internazionalizzazione, Promozione e Scambi del Ministero dello Sviluppo economico, il presidente della rappresentanza commerciale della Federazione russa in Italia, Shengeliya Natela, il vice Presidente della Regione di Ulyanovsk, Tatiana
Deikum Alexandrovna, Antonella Maria, vice Dirigente Direzione Generale per le Politiche di Internazionalizzazione, Promozione e Scambi – Area Europa del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per fare il punto sulla prima giornata di lavori è previsto un ulteriore incontro con la stampa il 20 ottobre alle ore 17, nel foyer del teatro Massimo Bellini.

(v.f)