Il famoso attore palermitano Pino Caruso contro Trenitalia. Sulla sua pagina Facebook l’artista bacchetta la società ferroviaria riprendendo e rilanciando quanto denunciato in questi anni da tutti i comitati di pendolari che  hanno sempre chiesto di migliorare i trasporti su rotaie.

“È facile fare i miglioramenti: – si legge in un post di Pino Caruso -basta aver fatto prima i peggioramenti. Roma Milano 500 km in due ore e venti. Palermo Catania 200 km, che sino a poco tempo fa, si percorrevano in più di cinque ore, adesso si percorrono in due ore e 47″.

E alla fine Caruso dà la stoccata finale non solo alla società di trasporti, ma anche i siciliani. “Trenitalia dovrebbe ancora vergognarsi (ma non può: dovrebbe avere una coscienza civile, e non ce l’ha) – conclude Caruso – E i siciliani dovrebbero infuriarsi, ma per farlo ci vogliono gli attributi”.