C’è Antonio Banderas che prepara i biscotti, il biondissimo Owen Wilson che affetta il salame, Matt Damon e George Clooney che sorseggiano caffè, Kevin Costner che taglia con un grissino, e poi c’è lei, la Simona nazionale, che marcia in pubblica piazza intonando un motivetto.

Lo spot con il quale il marchio di calzature Pittarello Rosso sta comunicando il cambio di nome in PittaRosso è come quei tormentoni che da subito entrano nella testa di chi lo ascolta, ma per non uscirne più.

Il web si è da subito scagliato contro la pubblicità in onda in questi giorni, a partire dalla scelta della musica con tanto di coro, fino al pacchiano effetto rosso fuoco che si espande su tutta la città. Per non parlare del “te lo dice la Simona in rosso”, la quale però indossa un bel vestito bianco.

Sui social, vignette e fotomontaggi non risparmiano la Ventura e su youtube impazzano i rifacimenti satirici dei 30 secondi di pubblicità che “riesce a fare odiare le scarpe anche a una donna”.

Nel frattempo, però, lo spot volutamente sopra le righe – proprio come la sua testimonial – è particolarmente cliccato sul web anche nella sua versione originale (oltre 160mila visualizzazioni). E c’è da scommettere che tutti ricorderanno alla perfezione il nuovo nome di quel negozio che vende “scarpe a più non posso”.