Il Consiglio comunale di Palermo discuterà nei prossimi giorni della proroga dei 612 lavoratori a tempo determinato dell’amministrazione cittadina.

A renderlo noto, Nicolò Scaglione segretario aziendale per il Comune di Palermo della Cisl Fp Palermo Trapani, che ha incontrato ieri il presidente del Consiglio comunale di Palermo, Salvatore Orlando per sollecitare una veloce conclusione dell’iter burocratico.

“La delibera – continua Scaglione – come ieri ci ha garantito il presidente Salvatore Orlando, sarà prima esaminata dalla conferenza dei capigruppo e successivamente sarà inserita in un ordine del giorno da sottoporre all’approvazione del Consiglio comunale. E’ necessario che questo percorso si completi in tempi brevi per consentire agli uffici amministrativi di stipulare i contratti, a partire da quelli in scadenza da marzo, dando più certezze e serenità a questi lavoratori, essenziali per il funzionamento del Comune di Palermo“.