“Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, mi ha personalmente rassicurato sulla vicenda precari: con il decreto “Milleproroghe”, infatti, anche i comuni in dissesto e pre-dissesto, potranno richiedere ed ottenere la proroga dei lavoratori precari”.

Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente dell’AnciSicilia, che aggiunge: “Tutelare i lavoratori precari, il cui lavoro è fondamentale per l’attività di molti comuni e per garantire i servizi ai cittadini, rappresenta una necessità inderogabile che la nostra Associazione non finirà mai di sottolineare. Vi è stato in queste ultime ore, un forte impegno dell’Anci regionale e nazionale, anche attraverso contatti diretti con il Governo, per fare comprendere che la prosecuzione del rapporto di lavoro dei precari degli enti in dissesto e pre-dissesto rappresenta la condizione indispensabile per il funzionamento stesso degli enti interessati. Ribadiamo, comunque, la necessità di un incontro col Governo anche al fine di trovare una soluzione strutturale, alla luce del percorso già avviato con i Sindacati di categoria”.