“Le primarie sono un momento di grande democrazia partecipativa e la scelta di un grande partito come il Pd di utilizzare questo metodo va salutato come un elemento positivo nel rinnovamento della politica italiana e siciliana. Da alleato del Pd nel governo della Regione sento la necessità di esprimere il mio plauso per questa scelta che può contribuire a riconciliare gli italiani con la politica”. Lo dice il capogruppo di Articolo 4 all’Ars Luca Sammartino alla vigilia dello svolgimento delle primarie del Pd in Sicilia.

“Da giovane impegnato in politica non posso che augurarmi che da questa consultazione esca un ulteriore elemento di novità e rinnovamento e dunque che un giovane possa prendere le redini del Pd. Se fossi un iscritto non esiterei a recarmi alle urne per scegliere Fausto Raciti con il quale, sono sicuro, si potrebbe avviare una fase nuova nell’interesse della Sicilia”.