Una bacinella ricolma di rifiuti è stata lasciata davanti l’ingresso principale, in piazza Pirandello, del Comune di Agrigento.

In bella mostra c’era anche un biglietto: “Questo è il risultato di un’ora di passeggiata in spiaggia, località Maddalusa, – c’era scritto – . Ora a tutti i nuovi consiglieri, che tanta cagnara hanno fatto per aggiudicarsi un posto, voglio dire pulitemi la spiaggia. Questo si chiama ecoterrorismo”.

La bacinella è stata notata, durante la notte, durante un pattugliamento del territorio, dalla polizia di Stato. Dopo la contestazione, il neo sindaco di Agrigento dice che “lunedì ripartirà il servizio di pulizia delle spiagge”.