(mds) Dalle undici di stamattina sono riprese le trasmissioni di Radio Zammù, l’emittente radiofonica dell’Università degli Studi di Catania che da qualche giorno si è trasferita nella nuova sede di via Umberto 285.

Per le prossime due settimane gli speaker di Radio Zammù saranno on-air dalle undici alle tredici, poi la Radio dell’Università andrà in vacanza per riprendere le trasmissioni a partire da settembre con un ricco palinsesto giornaliero, basato su intrattenimento, orientamento e notizie, a cura della società RMB s.r.l. – che ha avuto in affidamento la gestione/programmazione per il triennio 2011-2014 – e del direttore artistico Ubaldo Ferrini, che sarà prossimamente fruibile anche in streaming sul sito internet della radio www.radiozammu.it e sui principali siti internet dell’Ateneo e delle facoltà.

Gli studenti universitari che volessero collaborare con la radio, anche per svolgere gli stage previsti dai propri curricula di studio o i tirocini post-laurea, possono segnalare la propria disponibilità all’indirizzo e-mail info@radiozammu.it, indicando i loro dati anagrafici, numero di matricola, facoltà e corso di laurea, e i loro recapiti telefonici.

I programmi della radio possono essere ascoltati in FM sulle nuove frequenze 90.00 Mhz (zona Catania), 89.40 Mhz (zona Acireale), 88.200 Mhz (zona Bronte-Maletto).