Sono state ritrovate a Chiaramonte Gulfi due ragazzine minorenni di Ragusa, che lo scorso 7 ottobre avevano fatto perdere le proprie tracce. A segnalare la scomparsa erano stati i genitori di una delle due che si sono presentati in questura a Ragusa.

Inizialmente le ricerche hanno dato esito negativo, così è stato necessario l’intervento della squadra mobile che le ha ritrovate.

Le ragazzine si sono allontanate volontariamente da Ragusa ed hanno raggiunto Chiaramonte Gulfi chiedendo passaggi in auto ad amici inconsapevoli della loro volontà di non fare più rientro a casa.

Una bravata che ha preoccupato non  poco le famiglie che, negli uffici della polizia, dopo avere rimproverato le due le ha abbracciate.