Due ragazzi, entrambe minorenni, all’interno del Policlinico di Palermo hanno minacciato con un coltello ed una pistola giocattolo altri due giovani, facendosi consegnare denaro e cellulari. G. V. di 16 anni è stato arrestato, mentre F. F. P. di 18 è stato denunciato.

Le vittime della rapina hanno chiamato la polizia che ha rintracciato i due a bordo di uno scooter. I rapinatori, alla vista della polizia, hanno lasciato lo scooter e sono fuggiti a piedi. Gli agenti sono riusciti a bloccare il sedicenne mentre il complice si è presentato poco dopo alla polizia.