Un ordine di custodia cautelare in carcere emessa il Gip di Sciacca e’ stato notificato dai carabinieri al pregiudicato palermitano Nicolo’ Cusimano, 30 anni, accusato di aver partecipato alla rapina del 23 giugno scorso nella banca S. Francesco di Ribera.

Il provvedimento e’stato eseguito nel carcere di Pagliarelli a Palermo, dove Cusimano era gia’ detenuto per altri fatti.

Secondo gli investigatori, armato di taglierino e col volto parzialmente coperto da un berretto, Cusimano era riuscito a farsi consegnare dai cassieri 6.000 euro ed era fuggito.