La polizia indaga su una rapina messa a segno in piazza Castelnuovo a Palermo alla profumeria Linea Bellezza. Due giovani con il volto coperto da un passamontagna e armati di pistola hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale e hanno minacciato le commesse portando via l’incasso.

Un commesso ha inseguito i due giovani senza però riuscire a raggiungerli. Gli agenti di polizia stanno acquisendo le immagini per risalire agli autori.

Ieri la squadra mobile di Palermo aveva arrestato Rosario Cardaci, 37 anni, accusato di rapina aggravata. I poliziotti hanno intercettato il malvivente quando era quasi giunto al “Villaggio S.Rosalia”, suo quartiere di residenza, subito dopo aver compiuto la rapina – dice la polizia di Stato – nel supermercato Marotta di Corso Tukory.

”Con la sua imponente stazza – dice la questura – era riuscito a farsi largo tra i numerosi clienti e dalle casse aveva preso 500 euro. Poi ha raggiunto corso Tukory ed ha atteso, poco per la verità, il passaggio di un autobus di linea che lo conducesse a casa. Stupiti dalla combinazione tra tanta violenza e normalità, parecchi clienti hanno notato la scena e, per tempo, hanno avvisato il 113”.

Le pattuglie della squadra nobile, in servizio presso la sezione “Contrasto al Crimine Diffuso”, hanno intercettato l’autobus di linea, il cui autista aveva, nel frattempo, segnalato la presenza di un passeggero sospetto a bordo. Cardaci, sceso alla fermata di via Ernesto Basile, ha trovato ad attenderlo i poliziotti che, dopo un breve inseguimento, lo hanno ammanettato. In tasca Cardaci aveva il bottino.